E ora il beach rugby.

Un tentativo di meta in un incontro di beach rugby.
Un tentativo di meta in un incontro di beach rugby.
A Lignano certamente non ci si annoia.Appuntamenti musicali,culturali e sportivi si susseguono a ritmi impressionanti.Lo avevamo sottolineato a inizio stagione che gli imprenditori,per cercare di far fronte alla crisi,avevano deciso di investire.Una decisione saggia che,seppur non del lutto,sta limitando il gap negativo.E quest’anno il centro balneare friulano e’ veramente ” la capitale regionale del turismo sportivo,con tutte le ricadute positive sull’economia”,come ha sottolineato l’assessore regionale allo sport,Elio Deanna,presentando il prossimo evento(il piu’ vicino a lui essendo stato un nazionale di rugby):la finale dell’European cup di beach rugby,giunta alla 19 esima edizione e alla quale parteciperanno squadre in rappresentanza di 12 Paesi.Le gare sono in programma il 14 e 15 luglio,e si svolgeranno nell’ormai mitica beach arena.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *