Duomo,ultimi ritocchi

La sagrestia del Duomo di Gorizia viaggia veloce verso la riapertura. Come annunciato, gli interventi principali sono già stati conclusi da tempo, a partire dal restauro delle pareti esterne, proseguendo all’interno con l’adeguamento degli impianti di energia elettrica e riscaldamento sia alla sagrestia sia alle cappelle laterali della Cattedrale. Nel frattempo, è stato concluso anche il complesso intervento di riparazione a una porzione del tetto e delle coperture, mentre in questa ultima fase, gli operai si sono concentrati sulla posa del pavimento e i restauratori sui beni custoditi nella sagrestia. Così da restituire agli ambienti della Cattedrale il loro aspetto originale. I lavori, che dovrebbero concludersi dopo Pasqua, sono iniziati ormai un anno e mezzo fa, e hanno richiesto un investimento pari a circa 600 mila euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Clicca su un’immagine per ingrandirla. Muoviti tra le immagini con le frecce della tastiera.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *