Due-giorni a Gorizia per il futuro delle Università

Quale il ruolo dell’Università nei complessi scenari socio-economici europei che caratterizzano l’Europa e, più in generale, l’intero panorama internazionale? Proveranno a dare una risposta alla domanda i rettori di 35 Università della comunità Alpe Adria, che si confronteranno per due giorni a Gorizia, venerdì 13 e sabato 14 maggio, nell’ambito dell’annuale Conferenza di lavoro delle Regioni alpino adriatiche. Al dibattito parteciperanno anche rappresentanti delle amministrazioni regionali, del settore economico e di diverse associazioni europee.
Nella prima mattinata del 13 maggio, con inizio alle ore 9.00, si svolgerà l’importante riunione di KEN, network europeo che ha per obiettivo lo sviluppo della società della conoscenza con particolare attenzione allo sviluppo del capitale umano, che darà vita all’ evento “Building Skills for Knowledge Economy through implementation of University reforms” (Costruire competenze per l’economia attraverso l’attuazione di riforme universitarie) organizzato congiuntamente alla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia attraverso il proprio ufficio di Bruxelles, al Comune di Gorizia e alla stessa Università di Trieste. Sarà un importante momento di riflessione sul ruolo delle università e della formazione superiore come motori di innovazione per la competitività internazionale nell’Europa della conoscenza. Nel programma, dopo i saluti delle autorità è previsto il discorso di apertura di Demetrio Volcic, quindi si svolgeranno riflessioni a più voci di esperti europei, mentre le conclusioni finali di questa importante assise internazionale saranno tratte dal Prorettore dell’ateneo triestino e delegato per le attività internazionali di Alpe Adria, Prof. Sergio Paoletti.
Attraverso l’analisi di casi di studio e buone pratiche, quindi, i rettori delle università di Alpe Adria partecipanti alla conferenza, che sarà presieduta dal rettore dell’Università di Trieste, prof. Francesco Peroni, cercheranno di formulare risposte pratiche e di delineare specifiche raccomandazioni sul ruolo degli istituti universitari come generatori di sviluppo regionale, nonché di incrementare le reciproche forme di collaborazione e mobilità interateneo di ricercatori e studiosi.

Fonte:
Patrizia Artico
Responsabile Ufficio Stampa Comune di Gorizia
tel. 0481 383 330
cell. 3337160414
patrizia.artico@comune.gorizia.it
ufficio.stampa@comune.gorizia.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *