Dramma della solitudine

È stata una triste scoperta quella che carabinieri e vigili del fuoco hanno fatto l’altra sera in una casa di Sant’Andrea. Era già da alcuni giorni che i vicini non avevano notizie di una sessantenne di origine serba che viveva da sola in via Monte Sei Busi, a due passi dalla piazza della frazione goriziana, e perciò hanno deciso di avvertire le forze dell’ordine. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e i vigili del fuoco. Questi ultimi, non avendo ricevuto nessuna risposta al campanello, si sono intrufolati nell’appartamento della donna da una finestra, trovandosi davanti alla triste scena. La donna, probabilmente a causa di un malore, era caduta in casa sbattendo violentemente la testa. I militari dell’Arma, nonostante una approfondita ricerca e con l’aiuto del vicinato, non sono ancora riusciti a risalire all’eventuale esistenza di parenti per avvisarli della scomparsa. Pertanto, hanno preferito mantenere riservato il nome della donna, di cui non sono state fornite neppure le iniziali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *