Donatori a congresso

Sarà Gorizia a ospitare, tra due anni, il congresso nazionale della Fidas, la federazione che ad oggi raggruppa in tutto il territorio nazionale 72 associazioni di donatori di sangue. E l’annuncio è arrivato proprio dal palco del congresso nazionale che si è svolto ad Agrigento e che il prossimo anno arriverà a Viareggio. Donatori chiamati a un banco di prova soprattutto sul coinvolgimento delle donne e dei giovani nella pratica del dono che, è stato detto, deve allargarsi anche a chi proviene da altre culture, ai cosiddetti “nuovi italiani” che rappresentano ormai l’8 per cento della popolazione. Parlando di giovani, a Gorizia i primi passi sono già stati compiuti. Il primo e non certo ultimo lo scorso febbraio quando quattro studenti sono stati inseriti nel consiglio direttivo della sezione “Remo Uria Mulloni”, che nel corso del 2013 ha raccolto oltre 1100 donazioni e una cinquantina dall’autoemoteca che ha fatto tappa nelle varie scuole della città.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *