Dipendenti sott’occhio in discoteca

I dipendenti di un disco-bar di Aquileia venivano tenuti costantemente sott’occhio, anche nelle aree private del locale, attraverso un articolato impianto di videosorveglianza. A smascherarlo sono intervenuto i carabinieri del Norm della Compagnia di Palmanova, insieme alle pattuglie delle stazioni di Cervignano, Aquileia e Pavia di Udine, con il supporto di personale della polizia amministrativa della questura di Udine e del Nucleo ispettorato lavoro dei militari dell’Arma. Nel corso del controllo sarebbero state riscontrate anche irregolarità in merito alla posizione lavorativa di alcuni membri del personale, che ora passeranno al vaglio dei carabinieri del Nil. Altre irregolarità, invece, fanno capo come detto all’impianto di videosorveglianza interno che non era attivo solamente nelle aree dedicate al pubblico ma anche in quelle private del locale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *