Contro il Milan per l’impresa

Di Natale dopo il gol al Milan lo scorso campionato.
Di Natale dopo il gol al Milan lo scorso campionato.
Il bisogno vitale di fare punti è, in questo avvio di campionato, l’elemento comune di Udinese e Milan, che domani alle 15 si sfideranno sul campo del Friuli.
I rossoneri stanno passando un momentaccio, anche se in trasferta sembrano cavarsela meglio che a San Siro. Il discorso per i bianconeri non è molto diverso. Dalla squadra arrivano segnali di miglioramento, ma i primi 3 punti devono essere ancora conquistati.
Reduci dalla settimana delle coppe europee, entrambe le formazioni saranno rimaneggiate. Il Milan si presenta con la coppia difensiva Mexes-Zapata (per lui è un ritorno a Udine), e con il rientro di Montolivo sulla mediana, con Ambrosini al posto di De Jong. Ancora dubbi in attacco per Allegri, che domani si gioca il suo futuro sulla panchina rossonera, indeciso tra un Boateng che ancora non convince e un Bojan che scalpita.
Tanti i cambi anche per la truppa di Guidolin, sulle cui scelte pesano la squalifica di Lazzari, il mancato recupero di Domizzi dopo le fatiche di giovedì e l’affaticamento di Basta nella rifinitura. I probabili sostituti sono Coda per la difesa e Allan a centrocampo, mentre per Basta si attendono gli ultimi accertamenti. Coppia d’attacco Barreto-Di Natale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *