Comunione “curiosa” a San Giusto

Il primo a renderla celebre in Italia fu l’ex centrocampista bianconero Paul Pogba, che la scelse come esultanza dopo un gol. In particolare, a diventare virale è stato uno dei fotogrammi della danza, che prevede di aprire un braccio e piegare l’altro verso il petto, inclinando la testa verso il basso. Una posa che ha contagiato anche i 16 bambini che domenica hanno preso la prima comunione nella parrocchia di San Giusto, a Gorizia. «Per i ragazzi è stata una cosa simpatica e anche le famiglie hanno dimostrato di aver apprezzato questo piccolo gesto» racconta il parroco, don Nicola Ban, «è stata l’ultima di una serie di pose più tradizionali, su suggerimento della nostra catechista Debora. Un momento di liberazione alla fine della cerimonia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *