Coca-party in città

La polizia di Gorizia ha sbrogliato la matassa che avvolgeva un giro di consumatori di cocaina a Gorizia. A capo del giro ci sarebbe stata una donna di 53 anni, T.P. le iniziali, arrestata già lo scorso marzo per detenzione di una cinquantina di grammi di cocaina acquistata poco prima in Slovenia. Da lì ha avuto inizio la fitta attività di indagine che ha portato gli agenti della questura isontina ad accendere i riflettori sulle abitudini di un discreto numero di consumatori che si ritrovavano in case e appartamenti per partecipare a dei veri e propri coca-party durante i quali la donna, stando ad alcune testimonianze riportate dalla questura, offriva gratuitamente la cocaina ai presenti. Tutti i dettagli dell’operazione sul Foglio di domani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *