Classico,lavori in maggio

Palazzo Formentini, storica sede del liceo Classico in viale XX Settembre, sarà messo in sicurezza. L’annuncio è arrivato dall’assessore provinciale all’edilizia scolastica Donatella Gironcoli, che prevede l’esperimento della gara d’appalto e l’assegnazione dei lavori entro la fine di aprile, quindi l’apertura del cantiere nel mese di maggio e la fine dei lavori, intoppi permettendo, entro la fine di giugno. L’intervento di messa in sicurezza, lo ricordiamo, segue al crollo di solaio e controsoffitto avvenuto fortunatamente a scuola chiusa lo scorso gennaio nel laboratorio linguistico del primo piano. Le successive verifiche strutturali hanno però evidenziati diversi punti deboli nei solai del palazzo, costringendo anche i ragazzi al trasferimento in via Diaz, nella sede del liceo “Slataper”. I lavori prevedono la sostituzione delle “pignatte” mal fissate e una protezione tra solaio e controsoffitto così da prevenire eventuali rotture, per un preventivo di circa 160 mila euro. Intanto, gli studenti concluderanno l’anno scolastico in via Diaz, compresi gli esami di Maturità, mentre a lavori conclusi ci sarà il tempo necessario a far tornare in viale XX Settembre l’ufficio di segreteria per iniziare regolarmente e nel migliore dei modi il prossimo anno scolastico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *