Classico,lavori entro giugno

Liceo classico “Dante Alighieri”.Concluso l’appalto dei lavori per rimettere in sicurezza l’istituto dopo il crollo.Ha vinto la Sei,la Societa’ edile isontina di Monfalcone, con un ribasso del 15,6 per cento sulla base d’asta di 118 mila euro.Espletate le verifiche di legge, i lavori dovrebbero iniziare entro giugno con la speranza di terminarli prima dell’inizio del prossimo anno scolastico in modo che gli studenti riprendano le lezioni nella casa madre.Intanto un’altra ditta,la Edilcasa di Sant’Andrea, ha provveduto alla bonifica del laboratorio dove si e’ verificato il crollo,rimuovendo calcinacci e altro materiale,nonche’ alla demolizione di soffitti e controsoffitti.Nel frattempo sono stati effettuati,per pura cautela, interventi preventivi in due aule dell’Isis Galilei,che gia’ da oggi accoglieranno i ragazzi.Due aule in piena sicurezza che eviteranno loro un trasloco.Anche questo edificio presenta alcune problematiche evidenziatesi durante le verifiche nelle 16 scuole dell’Isontino di pertinenza della Provincia,che sta effettuando la ditta specializzata di Firenze che ha vinto l’appalto.Sarebbero 10 le aule dell’Isis Galilei-Fermi-Pacassi che abbisognano di “cure” per un costo che si aggirerebbe attorno ai 500 mila euro.E’ auspicabile anche un intervento della Regione per far fronte alla spesa.D’altronde lo stato in cui si trovano molti edifici scolastici,non solo in Friuli Venezia Giulia,causa patto di stabilita’ e crisi,richiedono interventi seri a sostegno degli enti locali,sia a livello regionale che statale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *