Castello rosa per la prevenzione

Per tutto il mese di ottobre, il castello sarà illuminato di rosa. Anche Gorizia partecipa così al mese della prevenzione e della sensibilizzazione contro le patologie senologiche, durante il quale i più importanti monumenti italiani ed europei saranno colorati di rosa, il colore della ricerca contro il tumore al seno. “Per quanto riguarda la prevenzione -ha spiegato il chirurgo Adelino Adami- bisogna intervenire su due aspetti, la prevenzione primaria, che riguarda stili di vita, corretta alimentazione, limitare gli abusi di alcol e fumo, e la prevenzione secondaria, che invece ci aiuta a scoprire la malattia il prima possibile, così da aumentare le possibilità di guarigione e soprattutto di intervenire chirurgicamente in maniera non demolitiva”. Ma il reparto goriziano, considerato un fiore all’occhiello nel campo delle patologie senologiche, rischia anch’esso di rimanere incastrato nella tenaglia della spending review. “Tagliare i costi in sanità è una cosa che sono capaci di fare tutti -ha detto Adami- ma investire in salute è quello che fa la differenza. Siamo stufi di vedere solo tagli, bisogna divulgare la cultura della prevenzione ma per farlo occorre investire con intelligenza”. Oltre al castello illuminato, sarà organizzata una marcia per sabato 3 ottobre, con partenza alle 9 dalla piazza di San Pietro, per un percorso di 3 o 6 chilometri a cavallo del confine. Durante la giornata sarà inoltre possibile partecipare alla corsa della salute, una sorta di rapido check up sul proprio stato di salute e sul proprio fisico sotto sforzo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Le opinioni dei lettori su "Castello rosa per la prevenzione"

  1. Ringrazio il “FOGLIO GORIZIANO” per l’articolo e sopratutto per la bellissima foto.
    Vi faccio sapere che è stata pubblicata sulla New letter nazionale. Ci sono altre iniziative ancora in corso per il mese rosa della prevenzione senologica che sarà mia premura inviarvi. A presto Rosi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *