Castelli aperti anche a Gorizia

Dai bijoux di Marilyn alle atmosfere medievali in compagnia di giullari e cavalieri. Ritorna anche nella provincia di Gorizia l’appuntamento con “Castelli aperti”, l’iniziativa che quest’anno taglia il traguardo della ventinovesima edizione. Tre i luoghi che oggi aprono le porte ai visitatori dell’Isotnino, palazzo Lantieri a Gorizia, il castello di San Floriano del Collio e il castello di Spessa. Il percorso delle visite a palazzo Lantieri, aperto dalle 10 fino al tramonto, prevede oltre al passaggio nel giardini e nei saloni della storica dimora goriziana anche la mostra “Bijoux d’epoca”, collezione della baronessa Tina Campailla, che comprende gli accessori indossati da alcune delle first lady Usa dagli anni Cinquanta a oggi, e di star di Hollywood come Marilyn Monroe, Bette Davis e Audrey Hepburn. A palazzo saranno presenti anche gli amanuensi friulani dello Scriptorium Foroiuliense, che accompagneranno i visitatori alla scoperta del processo di realizzazione della carta e di antiche tecniche di scrittura. A San Floriano del Collio potremo calarci nell’atmosfera di un campo medievale in cui gli armigeri delle associazioni Arma Antica di Gorizia e Giullambro di Spilimbergo, oltre a 20 figuranti in abiti d’epoca, si sfideranno all’arma bianca, il giullare si esibirà in numeri di giocoleria e sputafuoco, e il proprietario della dimora accoglierà gli ospiti in armatura trecentesca. Infine, porte aperte anche al castello di Spessa, dov’è prevista la visita guidata alle cantine medievali, ai saloni ottocenteschi e medievali, alla chiesetta neogotica, oltre a una passeggiata nel parco secolare e piccola degustazione dei vini aziendali nel wine shop. I castelli di San Floriano del Collio e di Spessa saranno aperti dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 18. L’ingresso a ogni castello è di 7 euro, ridotto per i bambini dai 7 ai 12 anni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *