Borgo a nuovo per l’estate

Un cantiere in pieno fermento, quello del Castello di Gorizia. I lavori di maquillage iniziati a fine giugno, che interessano il piazzale Seghizzi e le strade contermini all’area di ingresso del maniero, sembrano continuare speditamente. Anche i lavori per la risalita al borgo, ovvero il tanto discusso sistema degli ascensori, sembrano essere ripresi, dopo lo stop forzato durato molti mesi, a causa dei ritrovamenti archeologici.
I 350 giorni previsti dal progetto dunque, sembrano poter essere rispettati, cosa non da poco se pensiamo a certi lavori pubblici, come il parcheggio di via Abetti, iniziato ancora con la giunta Brancati, ed appena oggi in dirittura. La prossima estate quindi, facendo tutti gli scongiuri del caso, i goriziani potranno godere del nuovo e suggestivo borgo castello. Sembra ancora in divenire, invece, la realizzazione della rotatoria di via Trieste.Gli uffici competenti della Polizia Municipale, indicarono, ancora due settimane fa, la sua realizzazione, dopo le giornate di Gusti di Frontiera, quindi ci si aspettava il piccolo cantiere per questa settimana, ma ancora nulla.

Clicca su un’immagine per ingrandirla. Muoviti tra le immagini con le frecce della tastiera.
[Not a valid template]

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *