Balle cosmiche

di Fabio Gentile

Già in occasione del dibattito fra i candidati organizzato dal Piccolo a Gorizia al ridotto del “Verdi” la frase di Gherghetta mi aveva colpito: “Abbiamo creato, con i Centri per l’impiego, 20.000 contratti di lavoro a tempo indeterminato”. Ero sicuro si trattasse di un errore, una svista o forse una di quelle boutade a cui il Presidente uscente ci ha abituato. Il fatto però ripreso oggi dal capogruppo comunale del PD Portelli, a sostegno di Gherghetta e di due candidati del PD di Gorizia (Mazzoni e Cibej), affermando che il voto utile alla sinistra è confermato dai 20.000 nuovi contratti di lavoro, mi impone almeno una riflessione e un sorriso divertito. Forse Gherghetta e Portelli parlano di lavori cimiteriali, visto che per Gherghetta gli ultrasettantenni devono “pensare al loculo”.
Ventimila contratti di lavoro a tempo indeterminato, quelli creati da Gherghetta, significherebbe che nella provincia isontina, la disoccupazione non esiste più. In una provincia di 130 mila persone scarse e non tutte in età lavorativa o molte destinate al loculo, secondo il Ghergetta pensiero, significherebbe che più della metà delle persone hanno trovato lavoro grazie al centro sinistra ed il centro dell’impiego della provincia di Gorizia. Ed in questi ultimi cinque anni. Si badi bene che Gherghetta ha ribadito, al Verdi, che si trattava di lavoro a tempo indeterminato!
Ma oggi Portelli, sulle pagine del Piccolo lo riconferma, limitandosi invero ad un più generico “nuovi posti di lavoro” che comunque fa sorridere. Che sia un imprecisione? L’impressione è che sia una “balla cosmica” inventata lì per lì da Gherghetta e poi ripresa da capogruppo PD Portelli, bramoso di un posto in giunta provinciale. Lo sanno anche i sassi!
Così, tanto per dimostrare la “balla cosmica”, basta rivolgersi non al centro dell’impiego provinciale, ma al sito internet del PD della provincia di Gorizia, che in un articolo di non molto tempo fa, ma solo del 13 aprile 2011, a cura della Consulta Economia e lavoro, recita testuale: “In merito alla situazione occupazionale provinciale, secondo gli ultimi monitoraggi dell’Agenzia regionale del lavoro, nella provincia di Gorizia, alla debolezza della ripresa in atto si accompagna un rallentamento della dinamica occupazionale segnalata soprattutto da un saldo negativo tra avviamenti e cessazioni nella seconda parte del 2010.
La contrazione continua dei ‘tempi indeterminati’ che raggiunge appena il 12% del totale degli avviamenti, accentua il quadro di difficoltà occupazionale.
La situazione del mercato del lavoro nella provincia di Gorizia, nei primi dieci mesi del 2010, rispetto allo stesso periodo del 2009, registra, comunque, un miglioramento generale (si sono registrati 365 avviamenti in più e 445 cessazioni in meno).”

Facendo così qualche conto e leggendo il sito internet del PD, si scopre che quanto affermano i due sprovveduti del PD è smentito dal loro stesso sito internet e che per arrivare ai 20mila contratti di lavoro (a tempo indeterminato o nuovi posti di lavoro) ci vorrebbe una magia.
O una “balla cosmica” a cui evidentemente i due ci hanno abituato da tempo. Basterebbe che Gherghetta e Portelli camminassero un po’ con i piedi per terra, fra la gente, e le orecchie ben aperte a sentire quali sono i problemi occupazionali, alla faccia dei ventimila nuovi contratti.
Ora a loro non resta che sperare che, come recita il titolo del giornale: “Il voto a Gherghetta trampolino di lancio verso il Comune di Gorizia”.
Con “balle cosmiche” di questo genere, dopo il lancio dal trampolino, rimarranno sicuramente per molto tempo in aria!

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Le opinioni dei lettori su "Balle cosmiche"

  1. aggiungo inoltre che:
    Se la matematica non è un’opinione, infatti, 20 mila contratti a tempo indeterminato in 5 anni equivale a dire che ne sono stati fatti 4 mila all’anno. Considerando che i centri per l’impiego sono aperti dal lunedì al venerdì, escludendo quindi i sabati, le domeniche e i festivi (mettiamo un centinaio di giorni all’anno), significa che i centri per l’impiego della Provincia di Gorizia hanno “creato” qualcosa come 15 contratti a tempo indeterminato al giorno. Cinque all’ora, sempre considerando che i centri per l’impiego sono aperti tre ore al giorno stando a quanto riporta il sito Internet della Provincia di Gorizia. Onestamente difficile da credere.

  2. Nessun dubbio che Gherghetta el parli prima de impiar el cervel, ma…mah. Chi xe senza pecà…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *