Autostrade nel caos

Aggiornamento sui disagi che fin da stamattina stanno mettendo a dura prova la pazienza degli automobilisti della nostra regione. Situazione che al momento non sembra dare segni di miglioramento, con code e rallentamenti su tutta la A4, da Sistiana a Latisana, che stanno avendo ripercussioni pesanti anche sulla circolazione in A34, la Gorizia-Villesse, da dove riuscire a entrare in A4 è una sfida che si complica di ora in ora. Il sito web di Autovie consiglia addirittura di uscire a Villesse, dove si registrano due chilometri di coda e dove un tamponamento ha ulteriormente complicato la situazione, e prendere una strada alternativa per proseguire il proprio viaggio verso il Veneto. Tre i chilometri di coda tra il casello di Udine sud il bivio con la A23. Una giornata da dimenticare. Eloquente la testimonianza inviataci da un nostro lettore che partendo da Romans è riuscito a raggiungere Verona dopo 4 lunghissime ore di viaggio. «Impossibile entrare a Villesse» racconta, «sulla statale traffico bloccato a Torviscosa per il semaforo, poi, come se non bastasse, trasporto eccezionale da San Giorgio a Latisana. Un’ora e mezza per arrivare a Latisana. Infine, incidente con coda tra Verona est e Verona sud». Come spiegato in un pezzo precedente, i disagi sono causati anche dalla ripresa del traffico dei mezzi pesanti, dopo lo stop sulle autostrade italiane per il 23 e 25 aprile. Domani, invece, scatterà lo stop sulle autostrade slovene.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *