Autostrade infuocate.

Praticamente bloccata la rete autostradale del Friuli Venezia Giulia.Code chilometriche in tutte le direzioni:da Udine a Palmanova,verso il Lisert e verso Lignano e Venezia.Una giornata rovente e resa ancor piu’ insopportabile dall’ultimo caldo(speriamo sia vero)di questa terribile estate.Sulla A23,la Tarvisio-Udine coda di 17 chilometri,su per giu’ dal capoluogo friulano fino al raccordo con la A4 di Palmanova.E sulla Trieste-Venezia altre lunghe code fino allo svincolo di Lignano.E traffico a rilento anche lungo lo stradone che porta al centro balneare.In uscita verso il casello di Ronchis,altre code in entrata sulla A4.Verso Venezia,altezza Portogruaro altro blocco a causa di un incidente.Infine al casello del Lisert code di oltre 4 chilometri.Un panorama dunque,allucinante.Autovie Venete segnala costantemente le uscite piu’ o meno obbligatorie per evitare ulteriori intasamenti.Ancora una volta in questo mese di agosto si mescolano esodo e controesodo.Insperato il grande flusso dei vacanzieri(per la maggior parte turisti stranieri)che si stanno dirigendo verso le nostre coste,quelle del Veneto e della Croazia.Insperato ma comunque benvenuto.E benvenuta sara’ Beatrice,la perturbazione che da stasera dovrebbe riportarci a temperature piu'”umane”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *