Auto per disabili, Doblò e Scudo dal Comune

È strata presentata dall’Assessore alla Sanità Silvana Romano, la delibera della Giunta comunale in relazione all’accordo siglato con l’Associazione Gruppo Unica Spa di Reggio Emilia per garantire gratuitamente mobilità a persone diversamente abili, anziani e soggetti svantaggiati in ragione delle loro condizioni fisiche, psichiche o sociali. La proposta riguarda 2 automezzi di nuova immatricolazione e con ampia personalizzazione delle dotazioni per i disabili, un Fiat Doblò e un Fiat Scudo o un altro veicolo similare, forniti in comodato gratuito per 4 anni dall’Associazione Gruppo Unica al Comune di Gorizia che, a sua volta, ha individuato nellle Associazioni Spiraglio (Associazione Volontari a sostegno dei malati oncologici) e Geco (Associazione famiglie di disabili) i beneficiari finali degli automezzi: un aiuto prezioso, quindi, alle due realtà locali che hanno sempre offerto il servizio a titolo gratuito a favore di persone svantaggiate ed affette da patologie importanti. Sono inclusi nell’accordo i servizi assicurativi R.C. con formula casko, il bollo e il servizio di assistenza per la manutenzione straordinaria. Inoltre, l’Associazione Gruppo Unica si impegna a fornire una-tantum al Comune un buono carburante del valore di euro 1000. Il Comune di Gorizia, supervisore del progetto, prevede la consegna degli automezzi dopo circa 5/6 mesi dalla firma del contratto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *