Attenzione alla nebbia

Nebbie e foschie potrebbero essere l’unico inconveniente di questo lungo e splendido periodo che un “robusto” campo di alta pressione ci sta regalando.E che dovrebbe durare fino ad oltre meta’ mese.Un campo cosi’ maestoso abbastanza anomalo per il mese di novembre ma che anche in altri momenti ha interessato la nostra Regione.E questo mese,che abitualmente e’ noto per la sua piovosita’,passera’a alla storia per la scarsezza delle precipitazioni,ma soprattutto per essere il piu’ caldo degli ultimi 70 anni.Pensate che ieri a Gorizia la massima e’ stata di 22,7 gradi.Temperature di primavera,o meglio di estate di San Martino(11 novembre)anticipata.A Gradisca,e dovrebbe essere record regionale,addirittura 23,2 gradi.A Capriva 22,2,a Monfalcone 20,1,Grado 18,4 per quanto riguarda l’Isontino.Poi 22,6 a Udine,e 20,9 a Pordenone.Decisamente clima mite anche in montagna:12,9 gradi sullo Zoncolan,10,3 sul Lussari,e 11,9 sul Matajur.Valori ben oltre la norma ma apprezzati da molti.Come dicevamo sole e calduccio continueranno a farla da protagonisti fino a dopo meta’ mese,ma forse anche di piu’.L’unico pericolo restano le nebbie e le foschie specie nelle ore notturne quando scenderanno le minime.Col passare dei giorni poi,dalle valli e dalle pianure si estenderanno pure alla costa.D’altronde non si puo’ avere tutto,stiamo attenti in strada,e godiamoci questo lungo periodo che magari rimpiangeremo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *