Aspettando la Pasqua

Primi appuntamenti legati alla celebrazione della Pasqua nella nostra città. Ieri sera un discreto numero di fedeli ha partecipato alla Via Crucis sul monte Calvario, organizzata dal decanato di Sant’Andrea, che riunisce le parrocchie delle frazioni di Piuma e Sant’Andrea, oltre a quelle dei comuni di Doberdò, San Floriano e Savogna. Il rito è stato guidato dall’arcivescovo Carlo Roberto Maria Redaelli, che domani mattina alle 10 in piazza Sant’Antonio infonderà la benedizione delle palme, per muovere poi la processione verso la chiesa di Sant’Ignazio, dove celebrerà la santa messa della domenica delle palme. I riti della Pasqua inizieranno quindi giovedì santo con la messa crismale alle 10 e con la messa in Cena Domini alle 20. Venerdì santo alle 15 l’arcivescovo guiderà la Via Crucis nel carcere di via Barzellini, alle 18.30 sarà celebrata l’azione liturgica in Sant’Ignazio mentre alle 20.30 partirà la Via Crucis cittadina. Sabato santo la Veglia pasquale inizierà alle 22, mentre domenica alle 6.30 del mattino sarà celebrato il rito del Resurrexit per i fedeli di lingua slovena, con la santa messa di Pasqua alle 10.30.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *