Artisti bisiachi ora online

TURRIACO — Sarà un vero e proprio catalogo multimediale il sito che, tra poche ore, aprirà le porte della cultura bisiaca e la farà affacciare al mondo di Internet.
Arte bisiaca, questo il nome scelto per il sito web, raccoglie opere d’arte contemporanea firmate da 62 artisti, rigorosamente provenienti dai territori che vanno da Fogliano Redipuglia a Monfalcone, ai quali è richiesta, come criterio selettivo, una produzione continua ed una dimostrata attività espositiva.

TERRE LEGATE ALLA STORIA DI VENEZIA – Il sito, completamente gratuito sia per i semplici visitatori che per gli artisti, offre a questi ultimi un’ampia vetrina attraverso la quale poter pubblicare le proprie opere fino ad un massimo di trenta per ciascun artista. Le opere, la cui selezione è affidata agli autori stessi, verranno così rese disponibili ai visitatori attraverso un’agile galleria fotografica. «Queste opere sono state raccolte attraverso quanto di più attuale esiste» ha dichiarato il critico Giancarlo Bonomo, «anche se i cataloghi cartacei mantengono intatto il loro fascino. È su quelle stampe che la mia generazione ha studiato». «Mi piace pensare» ha poi proseguito il critico «ad un legame sotterraneo che lega queste terre alla Serenissima. La pittura del colore che osserviamo in queste opere, prive di disegno preparatorio, è stata caratteristica della Scuola Veneta, in netta contrapposizione con quella Toscana, dai dettagli ben più ricercati». Bonomo ha curato, per ognuno dei 62 artisti in catalogo, un breve commento critico, che va ad aggiungersi alle altre componenti delle pagine personali di ogni artista, che saranno appunto arricchite, oltre che dalla galleria e dal commento, dai cenni biografici, da un indirizzo o da un numero di telefono con cui poter contattare l’artista e dall’elenco delle principali esposizioni alle quali egli ha partecipato.

UN SITO IN CONTINUO AMPLIAMENTO – Grazie al lavoro fotografico di Graziella Sgubin, al lavoro di post–produzione di Rino Muradore e alle capacità informatiche di Marco Spanghero, il sito internet, raggiungibile all’indirizzo www.artebisica.it, è stato aggiornato nella sua grafica ed ampliato nei suoi contenuti. Ma ciò non basta, perché stanno prendendo forma le prime idee per un ulteriore ampliamento del sito. Le intenzioni sono quelle di estendere la raccolta di opere d’arte contemporanea agli artisti non viventi e di creare una sezione dedicata agli artisti emergenti, che non possono – per motivi di età e non di merito – avere alle spalle una attività di tipo espositivo. Alle opere degli artisti già presenti su Arte bisiaca si va ad aggiungere la perla di questa collezione, vale a dire la pubblicazione in anteprima esclusiva di un lavoro firmato dall’artista Franco Milani, la cui presentazione ufficiale è prevista per il mese di ottobre.

PROSSIMI EVENTI – A poco tempo dall’esposizione di una selezione di opere negli splendidi ambienti del Palazzo delle Prigioni di Venezia, le opere saranno esposte da lunedì 3 ottobre presso la sala del Consiglio Regionale del Friuli Venezia Giulia, a Trieste in piazza Oberdan. Per l’occasione sarà disponibile la ristampa del catalogo dell’esposizione in terra veneta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *