Ardita,momento verità

L’Ardita vince ancora ma, soprattutto, continua a sperare in un passo falso di chi la precede in classifica. Insomma, nello spogliatoio biancoblù nessuno vuole ancora darsi per vinto e a ragion veduta, considerato che una classifica “pazza” mette davanti all’Ardita ben cinque formazioni, Padova, Arzignano, Gaetano Scirea, Bassano e San Marino, e due di queste, Arzignano e Bassano, domenica prossima si sfideranno con il coltello tra i denti per non perdere il posto ai playoff. Intanto, l’Ardita ha conquistato due punti vitali sul campo della Vigor Conegliano, risultato finale 74 a 63, trascinata dai 26 punti di Giulio Casagrande e dai 21 di Fabio Baccino, mattatori della serata. Mirino puntato, insomma, verso un’ultima giornata di campionato che potrebbe ancora regalare all’Ardita la soddisfazione più grande. La sfida di domenica contro San Vendemiano è in programma al Palabigot alle 18, in contemporanea con tutti gli altri campi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Le opinioni dei lettori su "Ardita,momento verità"

  1. Purtroppo Bassano anche se perde fa i playoff sicuramente.
    Bisogna sperare che perdano, oltre ad Arzignano, anche RSM e Padova(questa solo nel caso in cui perdano sia Bertinoro che Bassano).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *