Ardita ancora vincente. È prima

Basile in palleggio.
foto megabasket.it
Terza vittoria di fila per l’Ardita Gorizia che, chiudendo a più 12, strappa il referto rosa nello scontro diretto con la Solai Tolmezzo, team carnico con cui fino a sabato condivideva il secondo posto in classifica.
Infatti la partita parte in equilibrio. La situazione è blindata per i primi otto minuti, fino a quando i “soliti noti” di Gorizia salgono in cattedra. Apre l’allungo una tripla di Luppino. Poi Petrovic. Poi, sull’asse Marcetic-Basile, si materializza la schiacciata del lungo che porta Gorizia al riposo breve in vantaggio.
Tolmezzo è conscia delle proprie capacità e non molla, anzi. Il secondo periodo si apre con un parziale di 6-0 per i carnici, che raggiungono il pareggio a quota 20 punti. Ma sono ancora una volta gli ultimi due minuti a fare la differenza per Gorizia. Basile spadroneggia in area e, grazie al geometrico stile di gioco di Gandolfi, l’Ardita rientra negli spogliatoi sul più 7.
Ancora equilibrio nella terza frazione, dove all’allungo goriziano guidato da Musulin, Tolmezzo risponde con altrettanti canestri, mantenendosi viva la partita. Decisiva, per l’Ardita, la prestazione di Luppino e Petrovic in avvio di ultimo quarto. Le bombe dei due portano Gorizia sul più 12, mentre un’ottima difesa nel finale (un solo punto a referto per Tolmezzo) fa calare una saracinesca che verrà riaperta solo nel finale, causa di un rilassamento generale, concesso dal più 19 firmato Basile.
Soddisfatto D’Amelio, che vedo il bicchiere pieno «a tre quarti». «Abbiamo difeso bene nella seconda metà di gara, ma abbiamo concesso troppe situazioni di uno contro uno». «Troppe anche le situazioni offensive gestite male – puntualizza il coach della Gianesini – come il lavoro non corretto nella match-up».
ma le buone notizie non si limitano al match di Gorizia. Il Breg, contendente numero 1 per il primato in classifica, cade sul proprio campo contro la Sip Roraigrande (63-70). Gorizia così sale al primo posto in classifica, affiancando il Breg di San Dorligo a quota 34 in attesa del recupero della 5a giornata del girone di ritorno, che i triestini giocheranno giovedì 15 marzo sul campo della Libertas San Daniele. Per Gorizia, invece, il prossimo appuntamento è fissato per venerdì 9 marzo (ore 20.30), quando al PalaBrumatti ospiterà il Don Bosco Trieste, fanalino di coda del campionato. La differita del match verrà trasmessa su Fvg Sport Channel (canale 113 del digitale terrestre) sabato alle 13 e alle 23.

GIANESINI ARDITA-SOLAI CARNIA TOLMEZZO 71-59 (20-14, 34-27; 50-43)

GIANESINI ARDITA Basile 15, Musulin 10, Pais, Luppino 16, Leban, Marcetic 10, Delpin 7, Gandolfi 4, Zuliani, Petrovic 9. Coach: D’Amelio.

SOLAI CARNIA TOLMEZZO Tamigi ne, Francescatto 16, Candotti 10, Stefanutti 3, Adami 10, Naglic 1, Tosoni 15, Lorenzon, Stroppolo, Bonis 1, Polo 3, Dereani ne. All. Schneider Savio.

Arbitri: Sacilotto e Badarac.
Tiri liberi: Gianesini 12/18 – Solai Carnia 10/21
Usciti per 5 falli: Delpin.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *