Aquileia al tempo dei romani

Un rievocatore romano al Colosseo.
Un rievocatore romano al Colosseo.
Per tre giorni, Aquileia potrà rivivere le proprie origini, dagli accampamenti celti alla conquista romana. Lo farà dal 29 giugno al primo luglio, grazie a “Tempora”, che coinvolgerà 400 rievocatori storici tra guerrieri celti, fabbri, arcieri, gladiatori, legionari romani e mercanti, riportando la città di Aquileia all’epoca della sua fondazione.
L’evento, curato dalla Fondazione Aquileia e dai rievocatori di Sulcus, punta a coinvolgere ogni fascia di età e di interesse. A partire dalle feste celtiche del fuoco e del solstizio d’estate, in programma venerdì. Poi arriveranno i romani, da prima con una delegazione, in seguito con le legioni. Le giornate proseguiranno con dimostrazioni di giochi e attività quotidiane come la fusione del piombo e la tessitura della lana. Ogni evento in programma contribuirà a sviluppare la storia di Aquileia, fino al Sulcus Primigenius, simbolico atto di fondazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *