Addio Pier

Alla fine si è arreso. È morto ieri nella sua casa di Cassacco il poeta Pierluigi Cappello. Unanime il cordoglio del mondo delle istituzioni, dalla Regione al Comune di Udine, che appena quattro anni fa gli aveva conferito la cittadinanza onoraria. Cinquant’anni, malato da tempo, Cappello era costretto su una sedia a rotelle da quando ne aveva 16 in seguito a un incidente in moto. I funerali avranno luogo domani, martedì 3 ottobre, a Cassacco, mentre il poeta sarà poi sepolto a Chiusaforte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *