Accoglienza, pronti 231 posti

Quattro offerte per soddisfare meno della metà dei posti richiesti dalla prefettura di Gorizia. Questo l’esito del bando accoglienza che ha visto approvare da parte degli uffici di piazza Vittoria le offerte presentate dal consorzio “Il Mosaico” per la disponibilità di 165 posti al “Nazareno” di via Brigata Pavia, altri 15 posti offerti dal Consorzio italiano di solidarietà in tre appartamenti a Cormons e altri 6 in un appartamento a Sagrado, per un totale di 21 posti. La cooperativa Murice e la onlus Betlem hanno poi offerto la disponibilità di 5 posti in un appartamento a San Pier d’Isonzo, altri 5 in un appartamento a San Lorenzo Isontino e ulteriori 5 in un appartamento a Gorizia. Infine, le Acli di Cordenons hanno offerto la disponibilità di una struttura di via Trieste, a Gorizia, dove saranno ospitati 30 richiedenti asilo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Le opinioni dei lettori su "Accoglienza, pronti 231 posti"

  1. Gira e rigira sempre qui in città siamo obbligati ad ospitarli. Ci si mettono anche le ACLI di Cordenons a prendere una struttura a Gorizia per ospitarli, ma perchè ? non ne hanno di strutture a Cordenons ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *