A4, ennesimo incidente

Un’altra giornata campale sulle autostrade del Friuli Venezia Giulia. Non certo il modo migliore per celebrare l’approvazione del progetto esecutivo per il nuovo lotto della terza corsia. Oggi, l’incidente è avvenuto lungo la A4, tra gli svincoli di San Stino e Cessalto, dove si sono tamponati dei mezzi pesanti. Uno di questi è finito nel fossato a lato della carreggiata, prendendo fuoco. L’incidente ha obbligato la chiusura del tratto di A4 compreso tra Portogruaro e San Donà di Piave (direzione Venezia), con uscita obbligatoria a Portogruaro, e la chiusura degli svincoli di entrata a Portogruaro, San Stino di Livenza e Cessalto, sempre in direzione Venezia. Il mezzo pesante incendiato trasportava imballi di cartone. Sul posto sono intervenuti gli operatori di Autovie e i Vigili del Fuoco che hanno rimosso la motrice, mentre il rimorchio è ancora sul posto. Sul tratto interessato dal sinistro interverranno i tecnici di Autovie che effettueranno un sopralluogo per valutare i danni subiti dalla corsia di emergenza e da quella di marcia. Attualmente ci sono 9 chilometri di traffico bloccato sul tratto chiuso, code fra il nodo di Palmanova e Latisana in direzione Venezia e 2 chilometri di coda sull’uscita obbligatoria a Portogruaro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *