58 posti di lavoro per il comune di Gorizia

Foto web
Sono stati tutti finanziati dalla Regione i 16 progetti presentati dal Comune di Gorizia per l’assunzione di disoccupati fra i 18 e i 36 anni da impiegare in lavori di pubblica utilità.
Complessivamente, sarà dato lavoro a 58 persone, 30 operai e 28 impiegati, che presteranno la loro opera in settori diversi, si va dalla manutenzione del verde pubblico e degli immobili comunali, alla custodia di impianti sportivi e culturali, dal riodino di archivi al recupero staordinario di lavori arretrati di tipo tecnico o amministrativo. Complessivamente, il Comune, ha ottenuto dalla Regione, per questi progetti, 1.285.961 euro, che saranno integrati, come prevede la legge, da fondi comunali per cira 68 mila euro.
Soddisfatto il sindaco, Ettore Romoli. “Grazie anche al lavoro degli uffici, che hanno predisposto la documentazione necessaria in tempi molto celeri siamo riusciti, ancora una volta, a far finanziare tutti i progetti presentati, fornendo così un’opportunità di lavoro, anche se solamente per qualche mese, a giovani disoccupati. In questi anni- ha aggiunto il sindaco- abbiamo sfruttato tutti gli strumenti disponibili per sostenere l’occupazione a gorizia e siamo riusciti a impiegare oltre 100 persone, cui vanno aggiunti i lavoratori che saranno impiegati in questi progetti. Invito, quindi, le persone interessate, a presentare le domande nei centri per l’impiego nei tempi previsti”.
Come detto, i lavori avranno durata compresa tra 4 ed 8 mesi, l’orario di lavoro sarà compreso tra 20 e 32 ore settimanali
I soggetti beneficiari dovranno essere residenti nella Regione F.V.G, avere un’età compresa tra i 18 anni compiuti e i 36 non ancora compiuti, essere . in stato di disoccupazione da almeno 8 mesi e non percepire alcun tipo di ammortizzatore sociale.

Patrizia Artico
Responsabile Ufficio Stampa
Comune di Gorizia

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *