4in1! La storia dello sport che si aiuta

L’unione fa la forza: è quanto hanno pensato quattro società sportive goriziane, che hanno deciso di darsi una mano per organizzare al meglio attività ed eventi. Così Bike&run, l’Unione ciclisti Caprivesi, la Gorizia nuoto e il Csa Gorizia triathlon hanno unito le forze, dando vita a una collaborazione che non ha precedenti per l’Isontino. Come rimarcato in un incontro in municipio dai rappresentanti dei sodalizi, gli intenti sono gli stessi, ovvero valorizzare i giovani, diffondere valori come la lealtà e il rispetto delle regole e far conoscere il territorio. Una scelta lungimirante in un momento in cui i finanziamenti sono quanto mai ridotti, apprezzata e sostenuta dall’assessore comunale allo sport, Sergio Cosma, che ha auspicato che anche altre società cittadine seguano la stessa strada.

Durante la presentazione della fusione sportiva, al centro l'Assessore allo Sport, Sergio Cosma.
Così tra maggio e giugno le quattro realtà si aiuteranno nell’organizzazione dei rispettivi appuntamenti, che richiameranno a Gorizia sportivi italiani e non solo. I rappresentanti dei vari sodalizi, quindi Marco Braida del Csa Gorizia Triathlon, Sergio Burelli, della Gorizia nuoto, Flavio Tomasin dei Ciclisti caprivesi e Paolo Marega del Bike&Run, hanno presentato le manifestazioni, tra cui la Granfondo del Carso e il memorial Zara di mountain bike, che si svolgeranno il 15 e il 22 maggio, il Trofeo dell’est di nuoto del 4 e 5 giugno, e il Let’so Go triathlon dell’11 e 12 giugno.

Comunicato

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *