“Claudia Koll: missione di vita, testimonianza di carità”

La nota attrice Claudia Koll, da anni ormai impegnata in un percorso di riscoperta e coinvolgimento nella fede cattolica, sarà ospite il prossimo venerdì 14 ottobre alle ore 18 al Palazzetto dello sport di Brazzano.

L’appuntamento, organizzato dall’associazione Piccola accademia di Cormòns con il patrocinio del Comune di Cormòns e della Provincia di Gorizia, è reso possibile grazie al fondamentale contributo, per la prima volta, dei soli sponsor privati, (ristorante Felcaro, Kia motors, Tendenza, Zorgnotti, Banca di Cividale, Nova software e New life), con la collaborazione della Protezione civile e dell’associazione Misericordia.

L’iniziativa richiama alcune delle tematiche attualmente dibattute dalla Chiesa e evidenziate dagli ultimi discorsi di Papa Benedetto XVI in Germania e del cardinale Angelo Bagnasco alla conferenza episcopale italiana. In primo piano, attraverso l’esperienza della Koll, ci saranno quindi i temi della missionarietà e della carità, come atti concreti non di elemosina ma della capacità di donarsi agli altri. La presenza dell’attrice di origine pugliese sarà una testimonianza diretta di questo messaggio, che la Koll ha saputo interpretare affiancando l’attività artistica ad un’intensa opera di volontariato a favore dell’infanzia e dei sofferenti.

Nel 2005 ha infatti fondato l’associazione Onlus “Le Opere del Padre”, attiva in alcune zone particolarmente disagiate dell’Africa come il Congo e il Burundi, grazie alla quale sono sorti centri come la Piccola Lourdes , finalizzato alla cura e alla riabilitazione dei disabili.

L’evento rappresenta anche una manifestazione pubblica delle attività dell’associazione Piccola accademia di Cormòns, che tra i suoi scopi si prefigge di operare come uno strumento formativo per la crescita religiosa e civile del laicato fedele. Ed avendo particolarmente a cuore l’applicazione dello studio della dottrina sociale della Chiesa, l’Associazione è lieta di annunciare la partecipazione, in apertura dell’incontro con Claudia Koll, di Ettore Malnati, vicario vescovile dell’arcidiocesi di Trieste, docente alla facoltà di Scienze religiose a Trieste e Udine e di Scienze sociali all’Università di Lugano, membro della Russian accademy di Mosca e presidente della Commissione scientifica della Piccola accademia. E’ quindi alto l’interesse per l’evento, già riscontrato da parte delle comunità ecclesiali di tutta la Regione.

Da confermare, infine, la partecipazione di Claudia Koll per la celebrazione dell’eucaristia in una chiesa di Cormòns, prevista per sabato 15 ottobre.

Per ulteriori informazioni:

Emanuela Masseria

emanuelamasseria@yahoo.it

cell. 3931299618

www.lapiccolaccademia.wordpress.com

lapiccolaccademia@libero.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Le opinioni dei lettori su "“Claudia Koll: missione di vita, testimonianza di carità”"

  1. Adesso per affrontare tematiche di “missionarieta` e carita`” bisogna affidarsi ai “fondamentali contributi” degli sponsor`s privati. Siamo proprio messi male, parrebbe.

  2. ma quanto kosta la koll?

    io la preferivo prima, ma ognuno fa le sue scelte e vanno rispettate…

  3. a Spritz_Nero e a marco:
    al primo: forse non si è a conoscenza e non si conoscono i costi necessari per fare una qualsiasi manifestazione, anche la più piccola.
    Una associazione, senza scopo di lucro, non potrebbe “organizzare” nulla senza l’apporto del e del . Non si potrebbe nemmeno offrire uno spritz né di nero e nemmeno di -bianco-.-
    al secondo: chiariamo che la Koll non chiede nulla, accetta offerte da devolvere a favore del centro di accoglienza per la cura e la riabilitazione delle persone diversamente abili a NGOZI nel BURUNDI.
    Mi permetto di fare un pressante invito a questi due “un poco cattiveriosi commentatori” di esser presenti all’evento e di dare la loro offerta per quest’opera di misericordia e di fare assieme a noi una preghiera al Padre perché ci aiuti a divulgare il Suo Messaggio per il bene dell’umanità, superando le vacue critiche che vengono mosse.

  4. Quindi, non essendo a conoscenza dei costi e curioso d`esserlo, quali sono quelli relativi a questa manifestazione? Ringrazio per l`invito gent. Sig. Carlo, mi piacerebbe molto assistere ad un dibattito dove si affrontano tematiche di persone in difficolta` nel continente africano sorseggiando uno spritz nero o bianco gentilmente offerto dagli sponsor`s, sfortunatamente non potro` presenziare. Mi conceda inoltre di mantenere un po` della mia cattiveriosita` nei riguardi del Santo Padre e della Chiesa che da milleniaria tradizione conserva intatti i suoi innumerevoli tesori esibendo anelli e candelabri dorati con una certa disinvoltura mentre predica misericordia e carita`. Certo che anche questa vacua critica non potra` scalfire i Messaggi di pace per il bene dell`umanita`, porgo cordiali saluti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *