Tutti gli articoli di Andrea Tercig

Dinamo e Usg fanno doppietta

Doppio referto rosa per le goriziane di serie C silver nelle rispettive partite della sesta giornata. La Dinamo s’impone 86 a 75 davanti al pubblico amico del Pala Brumatti. Un referto rosa importante che permette ai bianconeri di rialzare la testa dopo la sconfitta dello scorso turno con la Servolana e salire a 6 punti in classifica. Migliori realizzatori Patrick Nanut e Andrea Zuliani con 20 punti a referto accompagnati rispettivamente da 10 e 3 rimbalzi, 16 punti per Federico Bullara, 14 punti e 10 rimbalzi per Alfredo Moruzzi, 10 punti e 6 rimbalzi per Roberto Bullara, 3 punti a testa infine per Paolo Cossi e Davide Bressan. Nel prossimo turno impegno nuovamente casalingo per la Dinamo che ospiterà Latisana. Sale a 6 punti in classifica anche l’Usg che s’impone in trasferta 58 a 81 al Carnera di Udine contro Feletto. Per Laezza e compagni si tratta della seconda vittoria consecutiva che allunga la striscia positiva dell’Usg. Nel prossimo turno l’Usg sarà di scena nuovamente al Carnera contro Campoformido. Si sblocca infine anche Romans che conquista il primo referto rosa stagionale battendo in casa Spilimbergo 65 a 60.

Un sabato sera con Dinamo e Usg

Un sabato sul parquet con un obiettivo comune per le goriziane di serie C silver, conquistare un referto rosa. Scendono in campo stasera Dinamo e Usg nel sesto turno del girone di andata. I bianconeri saranno di scena al pala Brumatti dove ospiteranno il Don Bosco per cercare di rialzare subito la testa dopo la pesante sconfitta dello scorso turno contro la Servolana. Palla a due alle 18.30. Cercherà invece in trasferta il secondo successo consecutivo l’Usg che farà visita a Feletto. In questo caso l’inizio è previsto alle 17.30. Impegno interno infine per Romans, ancora a caccia dei primi punti stagionali, contro Spilimbergo.

La Dinamo frena, l’Usg si rialza

Nel weekend cestistico sorride l’Usg, brutto stop invece per la Dinamo. I bianconeri cadono in trasferta, dopo due referti rosa consecutivi, 82 a 62 sul campo della Servolana. Prossima settimana subito l’occasione per rialzarsi, al pala Brumatti arriverà il Don Bosco. Chi invece è riuscita a conquistare il referto rosa sul parquet della Campagnuzza è l’Usg. Laezza e compagni hanno battuto davanti al pubblico amico Fagagna per 98 a 55 portandosi così a 4 punti in classifica. Chi non riesce a vincere, invece, è Romans che perde ancora 67 a 81 contro l’Ubc.

Dinamo e Usg in campo

Una Dinamo a caccia di continuità, e una Usg in cerca della serata giusta per rialzarsi dopo la sconfitta di una settimana fa. Entrambe le formazioni goriziane impegnate in serie C Silver scenderanno in campo questa sera per la quinta giornata del girone di andata. La Dinamo sarà di scena in trasferta contro la Servolana cercando di dare seguito agli ultimi due referti rosa ottenuti e allungare la serie positiva. Palla a due alle 20.30. Chi invece cercherà di rialzare la testa dopo la sconfitta dello scorso turno è l’Usg che alle 18.30 al pala Brumatti affronterà Fagagna, entrambe le squadre sono appaiate a 2 punti in classifica. Impegno casalingo infine per Romans che alle 20.30 ospiterà L’Ubc.

Un pareggio per la Pro in semifinale

La Pro Gorizia pareggia la semifinale di andata e rinvia il discorso qualificazione al ritorno. Termina 1 a 1 la sfida tra i biancazzurri e il Fiume Veneto Bannia allo stadio Bearzot valida per la semifinale di andata di Coppa Italia di promozione. Al vantaggio ospite con De Marchi risponde Bozic in una partita molto equilibrata tra due squadre che non a caso guidano i rispettivi gironi di campionato. A rendere ancora più spettacolare la sfida una folta presenza di pubblico e il solito caloroso tifo da parte dei tifosi biancazzurri. Ora visto che la regola del torneo non prevede che i gol in trasferta valgano doppio, l’8 novembre a Fiume Veneto entrambe le squadre partiranno alla pari e chi vince si guadagnerà l’accesso alla finale del 14 gennaio allo stadio Bearzot. Nel frattempo la Pro ha già la testa al campionato, domenica pomeriggio alle 14.30 nuovo impegno casalingo nel derby isontino contro l’ISM Gradisca.

Pro a forza sette

La Pro Gorizia continua a vincere, superando anche l’ostacolo Costalunga con un roboante 7 a 1. I biancazzurri rimontano una gara in cui erano stati gli avversari a portarsi per primi in vantaggio con una rete di Mborja su punizione. Poi, però, si è scatenato il ciclone Pro Gorizia. Prima della fine del primo tempo è arrivata la tripletta di Klun, difensore centrale che realizza due goal di testa e uno su rigore, e nella ripresa le doppiette di Predan e di Bozic. Con questa vittoria la squadra di mister Coceani si mantiene in testa al girone B di Promozione con 19 punti assieme al Primorje. Domenica prossima al Bearzot arriverà l’ISM Gradisca per il derby isontino, prima però mercoledì sera, sempre al Bearzot, si disputerà la gara di andata delle semifinali di Coppa Italia contro il Fiume Veneto Bannia.